Per comprendere come funziona un impianto di osmosi inversa bisogna prima capire cos'è la pressione osmotica. Quando due soluzioni con lo stesso solvente (acqua nel nostro caso) ma a concentrazioni diverse di soluto (ossia le particelle presenti nell'acqua: calcio, magnesio, sodio, metalli pesanti...

Leggi tutto...

Conoscere il ciclo dell'azoto significa capire come funziona un acquario.
Si tratta di un processo aerobico, in quanto avviene in ambienti ossigenati: tanto maggiore è il suo valore, tanto più veloce sarà la reazione.

Leggi tutto...

I Turbatrix aceti, note come anguillole dell'aceto, sono dei piccoli vermi della famiglia dei Nematodi lunghi circa 2 mm.
Il nome deriva dal fatto che tali vermi si nutrono della flora batterica (Acetobacter aceti) che si forma a seguito della fermentazione di zuccheri, processo che da luogo ad un liquido alcolico, trasformato in acido acetico mediante ossigeno dagli stessi batteri. 

Leggi tutto...

Utilizzo questo prodotto da molto per i pesci che hanno una apertura della bocca maggiore quali guppy, neon, barbus, Iriatherina werneri etc.. Insomma è indicato per tutti quei pesci che hanno un apparato boccale piccolo ma non minuscolo, ma può anche andare bene per tutti i nano fish in generale (preferisco l'Sv 0).

Leggi tutto...

Questa breve guida è dedicata soprattutto ai piccoli acquari. Le foglie di quercia sono quelle che uso abitualmente insieme ad altri acidificanti naturali. Il genere Quercus racchiude diverse specie. Le più diffuse e dalle caratteristiche simili sono il rovere, la roverella e la farnia.

Leggi tutto...

Raccolte su colline e montagne da me stesso, uso in grandi quantità foglie secche di castagno, noce e quercia unitamente alle pignette di ontano, fra le infruttescenze più usate e conosciute. Lasciando tali vegetali adagiarsi sul fondo della vasca è possibile, dopo qualche ora dall’inserimento...

Leggi tutto...

I naupli di artemia salina sono un ottimo alimento per tutti i pesci d'acquario, specialmente per gli avannotti.
Non tutti sanno che facendo schiudere naturalmente le cisti di artemia in acqua salata e somministrando i naupli, inevitabilmente si somministrano anche frammenti di guscio...

Leggi tutto...

In un vecchio magazzino di famiglia da sbaraccare dietro a un mobile polveroso,scorgo un vecchio vetro di quelli che una volta proteggevano i piani dei comò (in Toscana canterali).Lo voglio vedere prima che sia destinato alla "differenziata" e scopro che è 48cm x 163cm x 5 mm.

Leggi tutto...

Per capire che cosa sia l'idropisia bisogna comprendere che cosa è la regolazione osmotica dei pesci.
La regolazione osmotica consente al pesce il mantenimento costante dell'equilibrio fra ambiente interno ed esterno, in quanto si tratta di ambienti con concentrazione salina differente.

Leggi tutto...

Per chiunque possegga un acquario fondamentale è l’attività di osservazione degli animali che alleva, infatti per poter riconoscere uno stato di malattia è necessario sapere come si presenta lo stesso pesce in buona salute: comportamento, colore, come si alimenta…

Leggi tutto...

Spesso mi arriva un messaggio con la fatidica domanda: “Quali pesci posso mettere in un piccolo acquario?”
Su Nanofish.it troverai molte schede di piccoli pesci e la maggioranza di questi sono adatti ad acquari con una capienza superiore ai 50-60 litri. Per acquari più piccoli invece

Leggi tutto...

In un nano acquario l’importanza del filtro assume ancora di più un ruolo fondamentale, i nano acquari contengono mediamente non più di 60 litri e subiscono facilmente variazioni potenzialmente letali per i nostri pesci e gamberetti.
Un filtro sicuro ed affidabile è senza dubbio un acquisto che ci permetterà di goderci appieno il nostro amato nano acquario!

Leggi tutto...