Micropoecilia picta

 

 

Nome comune: Swamp Guppy


Famiglia: poeciclidi

Provenienza: Brasile, Guyana, Trinidad (Sud America).




Habitat: il nome dice già tutto "Swamp Guppy" (Guppy di palude). Il suo habitat naturale sono le paludi sudamericane, caratterizzate da un fondo sabbioso o fangoso spesso coperto di foglie cadute dagli alberi che le circondano. Generalmente tali alberi sono mangrovie, aventi un apparato radicale legnoso che solleva il tronco da terra onde evitare che la pianta giaccia nel fango, dato che tali foreste sono perennemente o talvolta ciclicamente sommerse dalla marea. E' proprio tra le radici di mangrovia che i Micropoecilia Picta trovano riparo. L'acqua è salmastra, dura e alcalina, ciclicamente addolcita dalle piogge.


Lunghezza: il maschio 3 cm, la femmina 5 cm.


Colorazione: i maschi generalmente presentano una colorazione di base argento/verde, con macchie nero, giallo e blu. Esiste una variante con colorazione di base rosso o giallo e macchie nere. La pigmentazione si estende anche alle pinne, dorsale e coda specialmente.
Le femmine presentano una livrea con base argentea, presentando in alcuni casi macchie arancio o d'oro sul ventre.

Allestimento dell'acquario: essendo un pesce di gruppo e molto prolifico si consiglia un acquario di almeno 50 litri. Per riprodurre l'habitat naturale, la vasca dovrebbe avere un fondo sabbioso scuro per esaltarne i bellissimi colori, una folta vegetazione (anche galleggiante), e delle radici legnose ove i pesci possano ripararsi.
L'acqua deve essere salmastra (aggiungere 4-5 g di sale non iodato ogni litro d'acqua).

PH = 7,5-8
GH = 20-30
Temperatura = 25° -28°



Alimentazione: si tratta di un pesce onnivoro, in natura si nutre di larve di zanzara e piccoli crostacei (tanto che è stato introdotto nei canali proprio per tenere sotto controllo la proliferazione delle zanzare), di alghe e cibo vegetale. Per mantenere la sua colorazione sgargiante, si consiglia di alimentarlo nel modo più vario possibile: cibo secco (scaglie, gnanuli, pellet...), liofilizzato, vivo, surgelato, cibo vegetale fresco (zucchine, piselli, carote... sbollentate 2 minuti senza sale).


Comportamento: si tratta di un pesce vivace, sempre in movimento, generalmente non timido, che occupa la zona centrale e superiore dell'acquario. E' caratterizzato da una spiccata socialità, per cui deve vivere in gruppi di almeno 8 esemplari. Il numero dei maschi deve essere inferiore a quello delle femmine, l'optimum è un rapporto maschi:femmine di 1:3.


Riproduzione: non presenta particolari difficoltà, anzi è un pesce molto prolifico. Il Micropoecilia Picta è ovoviparo, ciò significa che la fecondazione è interna al corpo della madre (tramite l'organo maschile detto gonopodio), e gli avannotti vengono partoriti già formati e in grado di nuotare. Un unico parto può portare alla luce fino a 20 avannotti. I genitori, e il resto del gruppo, sono inclini a predare gli avannotti.

Dimorfismo sessuale: il maschio è più piccolo, più colorato e presenta il gonopodio.


Scheda curata dall'utente Ilaria Tarquini